due prove gratis Contatto Moreno
328 2168087
Via Passarella, 70
San Donà di Piave

Autodifesa nel Karate

Autodifesa attraverso la pratica del Karate…questo è un quesito che ci si pone ormai da una vita!

Il cinema e lo spettacolo, se da una parte hanno reso possibile la diffusione delle Arti Marziali, dall’altra le hanno un poco “mitizzate”.
Non si è mai compreso fino in fondo come “funzionano” queste complesse Discipline dette Arti Marziali ed ogni persona, al giorno d’oggi, si ritrova ad avere il proprio punto di vista a riguardo.
Una delle tante questioni che ruotano attorno al mondo delle Arti Marziali e, quindi, anche del Karate, è proprio l’Autodifesa.

Il Karate è in grado di insegnarci l’Autodifesa?
La mia risposta è: “Assolutamente SI”.
Il Karate, come ormai tutti sappiamo, è una Disciplina veramente complessa e ricca di mille sfaccettature; per questo motivo se vogliamo parlare di Autodifesa è necessario impostare il nostro Studio in modo ben preciso e definito.

“Niente è più difficile da vedere con i propri occhi di quello che si ha sotto il naso.” – Goethe

Tutte le tecniche e tutti i movimenti del Karate nascono come mezzi di autodifesa.
I famigerati Kata, per esempio, che tanto vogliamo imparare per avanzare di grado o per vincere una competizione, rappresentano proprio un modo per racchiudere e riassumere tutte le tecniche, tutte le azioni atte alla Difesa Personale.
Dunque, in definitiva, come al solito ci sono un sacco di modi e di percorsi per raggiungere un determinato obiettivo.
Se vogliamo praticare la Disciplina del Karate con l’obiettivo dell’Autodifesa non dobbiamo far altro che porre maggior attenzione su tutti quei movimenti, su tutte quelle tecniche che spesso eseguiamo senza nemmeno chiederci il perché.
Tempo fa avevo già pubblicato degli articoli e dei video riguardanti l’argomento della Difesa Personale. LEGGI L’ARTICOLO

A presto, coach Marco Trevisiol.

 

VISITA LA NOSTRA PAGINA FACEBOOK ed ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE YOUTUBE